Come pronunciare le consonanti in francese

La maggior parte delle consonanti francesi sono pronunciate nello stesso modo in cui vengono pronunciate in italiano. Di solito, tutte le consonanti che si trovano alla fine di una parola sono mute e non vengono pronunciate. In linea di massima si tratta delle consonanti D, P, S, T, X, Z  ma esistono delle eccezioni, come sempre in francese. Inoltre le consonanti doppie, vengono pronunciate come consonanti semplici. La lista che segue tratta solo quelle consonanti, per le quali la pronuncia è diversa da quella italiana : 

Consonanti Esempi di parole in francese Fonetica
Spelling
 c + a, o, u  beaucoup, lecture, rédacteur

   k
 c + e, i, y France, cinéma, cycle

   se, si
 ç+ a, o, u reçu, ça, façon

  sa, so, su
 g + a, o, u garage, gorge, Gustave

  gu
 g+ e, i ,y sage, girafe, gymnastique

  g dolce
 gn gagner, mignon

  nie
 h hôtel, haute, aujourd’hui

  h muta
 j jardin, jaune, je

   g dolce
 doppia ll   preceduta   dalla i fille, famille, travailler

   ij
 r rouge, courir, être

  r gutturale 
 ch, sch cheval, champagne, chercher, schéma

orchestre, orchidée, chorale

   sc

   k

 ph pharmacie, photo

   f
 qu qualité, qui, quatre

   k
 x dixième, exercice, taxi, toxique

  z, gz, ks
 z zéro, quinze

 

L’ Accento tonico

In francese, l’accento tonico cade solitamente sull’ultima sillaba. Nelle parole che terminano con una finale muta –e, -es, -ent l’accento tonico cade sulla penultima sillaba o, comunque, sulla vocale che precede la finale muta:

esempio: panorama , climat, oubli, photo, Paris, Rome, il parle, tu étudies…

In francese, a differenza dell’italiano, le vocali a, i, u e o in finale di parola si pronunciano accentate senza che ci sia l’accento grafico :

esempio: papa, casino, menu, lundi

Ascoltate e ripetete  

Facebooktwittergoogle_plusmailby feather

2 risposte a “Come pronunciare le consonanti in francese”

  1. Il lavoro che propone Stéphanie è una scoperta per i webnav (navigatori della rete) ed un ausilio in più per i suoi allievi.
    Merci Stéphanie e Buon Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *