Le vacanze scolastiche in Francia

Oggi in Francia, i piccoli alunni parigini, dopo mezzogiorno, saranno in vacanza. Vi chiederete sicuramente il motivo, come spesso mi viene chiesto. In questo articolo, vi parlerò  appunto delle vacanze scolastiche francesi perchè il sistema è totalmente differente da quello italiano. C’è chi pensa che i francesi sono sempre in ferie e i bambini sono sempre in vacanza ma non è del tutto vero. Però bisogna riconoscere che in Francia ci sono più settimane libere durante l’anno scolastico.

Il sistema delle vacanze scolastiche è diviso in tre zone A, B, C come potete notarlo nella foto  e questo sistema permette di non far partire tutti in ferie al stesso momento… così  le strade non sono prese d’assalto! Infatti, è una cosa intelligente.

Le vacanze

Ogni due mesi circa, la Francia è sottoposta all’esodo e controesodo delle vacanze scolastiche e le scuole francesi chiudono per due settimane di vacanza, scandite dalle ritmo delle stagioni. A partire dalla rentrée  (inizio della scuola) ci sono le vacanze di :

  • Ognissanti    →  Toussaint, fine ottobre, inizio novembre.
  • Natale  →  tutto il periodo natalizio. Come lo avevo accennato in un precedente articolo, il 26 dicembre e il 6 gennaio non sono festivi.
  • Inverno  → tra febbraio e marzo per la settimana bianca.
  • Primavera   → tra aprile e inizio maggio nel periodo di Pasqua .
  • E per concludere le vacanze estive chiamate Grandes Vacances.

La scuola finisce ai primi di luglio e inizia i primi giorni di settembre. Inoltre sottolineiamo anche a favore dei piccolini che loro vanno a scuola tutto il giorno. Finiscono alle  16:30  alle elementari, alle 17 alle medie e addirittura alle 18 ai superiori, per cui avranno diritto a riposarsi un pò no? 

Adesso ne sapete un pò di più sulle vacanze scolastiche in Francia, per cui se avete in mente di progettare una vacanza in Francia, ricordatevi di consultare il calendario scolastico prima di prenotare. Vi permetterà di andare  controcorrente e di evitare di ritrovarvi nel caos. Infatti, da oggi in poi la Capitale si svuoterà perchè i Parigini andranno quasi tutti in montagna per la tanto amata “settimana bianca”. 

 

 

 

 

 

Approfittatene, fate un salto a Parigi, è semivuota 

Bonnes vacances les p’tis loups!

Facebooktwittergoogle_plusmailby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *